Cosenza, Tutti contro l’alcol con testimonial d’eccezione: Salvatore Lazzaro

0
226

La sede degli Uffici della Provincia di Cosenza in c/da Vagliolise, grazie alla disponibilità dell’Assessore alle Politiche Giovanili MARIA FRANCESCA CORIGLIANO e del Presidente GERARDO MARIO OLIVERIO e le aule del’I.T.I.S. “A. Monaco” in via Giulia a Cosenza hanno ospitato le riprese del cortometraggio previsto, ed in piena fase di realizzazione, dal progetto RISORSA GIOVANI CALABRIA, ideato dall’UPI Calabria, vincitore del bando di gara “AZIONE PROVINCE GIOVANI 2007” – indetto dall’Unione Provincie Italiane e dal Ministero delle Politiche Giovanili – che vede come partner l’Ufficio Scolastico Regionale, la Polizia Stradale e altre Associazioni presenti sul territorio regionale, si pone l’obiettivo di sensibilizzare ed educare alla sicurezza stradale nonché ad arginare fenomeni di abuso di alcol ed utilizzo di droghe al fine di prevenire e diffondere tra i giovani una cultura della legalità ed i valori della vita e della consapevolezza.

Le due sedi prescelte dalla FILMAKERITALIA non sono nuove ai “ciak”, mentre si conserva ancora totale riserbo sulla sceneggiatura. Anche su alcune location delle scene in esterno, sul territorio dell’area urbana che pure erano inserite dal piano di lavorazione si è tenuto il più stretto riserbo.
L’obiettivo è stato sicuramente quello di lasciare ai tecnici ampio respiro per la registrazione delle scene tentando di ritardare al massimo l’individuazione da parte dei fan, dei set che hanno visto impegnato SALVATORE LAZZARO, il mai dimenticato BERNARDO PROVENZANO ne “IL CAPO DEI CAPI”, fiction protagonista della programmazione 2007 di Canale5 diventata un cult fra i giovani, recentemente sul piccolo schermo, sempre su Canale5, al fianco di ROUL BOVA in “INTELLIGENCE, SERVIZI & SEGRETI” dove azione, colpi di scena, utilizzo delle più avanzate tecnologie, effetti speciali e grande suspance sono stati gli ingredienti del grande successo.

Fra breve lo vedremo in CRIMINI, serie televisiva sulla RAI. Indiscrezioni vogliono inserita nel piano di lavorazione una difficile e toccante scena che vede alcuni giovani attori tra i 10 individuati tra i quattrocento che hanno inviato richiesta di partecipazione e che, tra il 9, il 10 e l’11 marzo, hanno invaso gli spazi dell’Istituto Tecnico Industriale Monaco di Cosenza, impegnati nel sostenere le selezioni, i protagonisti di un incidente che cambierà per sempre le loro vite.

La FILMAKERITALIA , casa di produzione cinematografica già operativa sul territorio e con anni di esperienza nel settore in sinergia con l’Amministrazione Provinciale di Cosenza come previsto dal progetto “Risorsa Giovani Calabria” sta offrendo, in questi giorni, ai ragazzi selezionati la possibilità di lavorare fianco a fianco con i tecnici di livello nazionale che lavorano su set come Don Matteo, Carabinieri, e Il Capo dei Capi, dietro le quinte della realizzazione del cortometraggio stesso di cui sono protagonisti, alternandosi quindi davanti e dietro la macchina da presa, osservando quindi, in maniera privilegiata un attore del calibro di SALVATORE LAZZARO al “lavoro”.

L'incontro
Importantissima esperienza per quanti, fra questi, hanno l’obiettivo di sfondare nel mondo dello spettacolo perché rende possibile l’interiorizzazione delle dinamiche di produzione cinematografica, le regole di comportamento da adottare su un set, la responsabilizzazione sul lavoro dove si scandiscono orari tassativi ed è richiesta grande serietà e dedizione. Insomma non una gita all’insegna della faciloneria ma una vera esperienza formativa che può semirare passioni ed aprire, per i fortunati studenti calabresi coinvolti, nuovi sbocchi professionali futuri.

A breve la Prima del cortometraggio che tanta curiosità sta riscontrando anche sulle pagine di facebook.

Lascia un commento