Ariano Irpino: Cultura e Emigrazione tra sogno Americano e Democrazia

0
200

“L’Emigrazione tra Sogno Americano e Democrazia”, è questo il tema dell’incontro-dibattito multidisciplinare promosso dall’Istituto “Stanislao Mancini” di Ariano Irpino (AV), programmato per domani 11 marzo 2009 alle ore 9:00 all’interno dello splendido Auditorium scolastico, che sarà discusso al termine della proiezione del film-documentario “Loro scoprirono l’America” di Pino Tordiglione.
Il dirigente Marco De Prospo, entusiasta, commenta: -Sono vari gli argomenti di trattazione scolastica che coinvolgono i nostri studenti e docenti d’Irpinia e che emergono dal bellissimo capolavoro filmico di Tordiglione, una simbiosi tra arte e storia raccontata con poesia, è il vissuto dei nostri padri emigranti d’oltreoceano, il loro contributo materiale ed intellettuale profuso per la crescita dei due Mondi, Italia e Stati Uniti.
Dibatteremo l’emigrazione per poter comprendere, oggi, l’immigrazione; l’attività intellettuale di Filippo Mazzei profusa per la formazione della Democrazia Americana; la liberazione dell’Italia dal fascismo; gli aiuti americani per la ricostruzione dell’Italia e dell’Europa nel dopoguerra fatte di rimesse e piano Marshall; l’instaurazione della Democrazia in Europa. Insomma, conclude il dirigente, tante argomentazioni per insegnare ed educare i nostri figli sul valore della libertà e della meritocrazia indispensabili per realizzare quel sogno umano custodito in ognuno di noi.-
All’incontro saranno presenti il regista Pino Tordiglione, l’assessore alla cultura della Provincia di Avellino, Giuseppe Del Mastro ed il Comm. Peter Caruso, quest’ultimo, -uomo dell’anno 2010 del New Jersey e deputu Laison of Mezzogiorno NIAF-, testimone di quell’esodo, di quella valigia di cartone, riempita, in mezzo secolo e più, di sogni avverati “
“Sono tanti gli Irpini famosi negli Stati Uniti d’America, attraverso loro abbiamo veicolato il nostro patrimonio culturale, sono loro i custodi della nostra identità e della nostra cultura, sensibilizzare i giovani studenti significa educarli a riscoprire le proprie radici ancora integre e vive nella memoria dei nostri fratelli al di là dell’oceano”, così ha dichiarato l’assessore Giuseppe Del Mastro.

Lascia un commento