In Emilia-Romagna parte ‘Spesabene’

0
402

Carne, frutta, pane e perfino brioche e cappuccino a prezzi scontati per tutto il 2009, o bloccati fino al 30 giugno. E’ il paniere di ‘Spesabene’ proposto da circa 3.500 punti vendita della piccola, media e grande distribuzione dell’Emilia-Romagna.
L’iniziativa – frutto di un accordo tra Regione, Confcommercio e le proprie organizzazioni di categoria, Cna, Confartigianato, Coop e Conad – prevede diverse opzioni di sconti o prezzi bloccati, a seconda dei prodotti offerti e delle modalità delle promozioni. Per conoscere i bar, negozi e supemercati che hanno aderito, i consumatori possono chiamare il numero verde 800 800883 o cliccare sul sito www.spesabene.it.

Tutti saranno comunque riconoscibili dal marchio ‘Spesabene’, che raffigura una borsa della spesa che sorride sormontata dalle immagini di vari generi di prima necessità.

Lascia un commento