Ferragosto a Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata. Una festa fatta di emozioni

0
215

Nei nove chilometri di spiaggia a Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, tutto è pronto per vivere l’emozione del ferragosto. Divertimento ma anche cultura ed escursioni, rigorosamente in notturna per la festa più romantica dell’estate.

Anche quest’anno stabilimenti balneari rimangono aperti la sera con un ventaglio di proposte sorprendenti per catturare l’attenzione del pubblico con intrattenimenti per tutte le età.
E così la festa di mezza estate si trasforma in un’occasione per trascorrere la notte con i piedi nella sabbia sotto il cielo stellato. Ogni bagno si dedica al piacere del palato con diverse proposte gastronomiche. Inoltre musica dal vivo con artisti e dj si esibiscono negli stabilimenti balneari che per l’occasione hanno organizzato feste di vario genere, ma soprattutto a tema. Da non perdere quindi l’emozione di una cena a lume di candela in spiaggia o di una serata di musica in riva al mare.

Un ferragosto che inizia presto con il concerto all’alba dell’Orchestra Giovanile Città di Cervia nella spiaggia libera di Milano Marittima (viale Forlì).
I componenti dell’Orchestra peopongono con archi, fiati e percussioni brani di vari generi di repertorio, dal concerto barocco, alle composizioni classiche e romantiche, dalle arie d’opera fino alla musica popolare e alla musica da film, senza tralasciare il jazz. In occasione del ferragosto propone musiche di Sibelius, Vivaldi e Rota

La giornata continua con “un bagno di scrittori”, che sbarcano a Cervia per il momento conclusivo della 17^ edizione La spiaggia ama il libro. Il 15 agosto dalle ore 11 nella spiaggia antistante il Grand Hotel di Cervia, gli autori arriveranno su coloratissime imbarcazioni d’epoca.
Personaggi del calibro di Franca Rame, Dario Fo e Luca Goldoni, inoltre Diego Dalla Palma, Giancarlo Mazzuca, Massimo Picozzi, Nicola Dante Basile e Carlo Cambi, saranno protagonisti del talk show di ferragosto. Ospiti d’onore: Pierluigi Visci, direttore di QN e Salvatore Giannella, giornalista e scrittore.

L’appuntamento serale è con le risate de Il Sarchiapone, manifestazione di grande successo dedicata a Walter Chiari.
Il “Walter Nazionale” trascorreva spesso le sue vacanze a Cervia e proprio qui, grazie all’interesse di Bruno Guidazzi, suo segretario, amico e manager, è nata nel 1980 la manifestazione, oggi vera e propria vetrina dei nuovi talenti comici del nostro paese.
La serata del 15 agosto è in Piazza Garibaldi (ore 21,30) all’insegna di un programma scandito, come tutti gli anni, da ospiti importanti e protagonisti dello spettacolo per parlare di racconti, storie, aneddoti e filmati e ricordare il grandissimo Walter.

Quest’anno gli artisti ospiti sono: il comico forlivese Andrea Vasumi del Laboratorio Zelig off con Giorgio Lanzoni, Enrico Zambianchi, Giorgio Montanini, I Dirigibili, Francesco Damiani, Simone Perinelli e Selene Lungarella.

Inoltre Zimbo e Simone Annichiarico presentano il Premio Walter Chiari 2009 che sarà attribuito per il teatro leggero italiano a Francesca Reggiani e per la carriera a Carlo delle Piane.

Ferragosto in canoa a Cervia.
Con le canoe da 1, 2 o 3 posti l’escursione si fa di notte alla luce della luna, in mezzo alla pineta fino ad arrivare alle saline, oppure si può risalire il fiume Savio fino ad arrivare al mare. Naturalmente occorre prenotare (Club Canoa Kajak Cervia, tel. 339 9949985).

Anche l’arte apre di sera. A Cervia l’affascinante struttura del Magazzino del sale ospita fino al 30 agosto due mostre aperte la sera dalle 20 alle 24.
Una mostra dal titolo Being, antologica dedicata al contemporaneo Nicola Samorì, che espone lavori di grandi dimensioni, quadri di medie dimensioni e oltre quaranta tavole di piccolo formato corpus pittorico a cui si aggiungono numerose sculture tutte dedicate all’”essere” nella visione personale dell’artista .
Accanto la mostra dal titolo “I 50 anni di Barbie” dedicata al compleanno della bambola più famosa del mondo che proprio quest’anno festeggia i 50 anni.
La mostra è divisa in sezioni rappresentanti ciascuna un decennio. La maggior parte dei materiali esposti fu prodotta dagli anni ’60 agli anni’90. Il divertente e curioso percorso espositivo si snoda tra bambole Barbie/Mattel del decennio rappresentati, abiti originali, arredamento d’epoca e d’ambientazione, accessori e incredibili oggetti originali dell’epoca come il porta bambola, il ferro da stiro, gioco di società in scatola della Barbie.

Per informazioni turistiche: tel. 0544 993435 http://www.turismo.comunecervia.it/
Per prenotazioni hotel: tel. 0544 72424 www.cerviaturismo.it
http://blogturismo.comunecervia.it

Lascia un commento