Coriano, Sampaolo: “Comune Robin Hood al contrario”

0
240

Da Aldo Sampaolo Capogruppo Consigliare del Comune di Coriano, riceviamo e pubblichiamo

“Prendiamo ai “poveri” per poi buttare i soldi dalla finestra per incapacità di gestire la cosa pubblica. Nota la vicenda che ha portato al taglio dei famosi
€ 400,00 ai 60 dipendenti che tra l’altro erano già stati previsti con una delibera in Dicembre, con la scusa che gli è stato imposto dalla Corte dei conti, cosa assolutamente non dimostrata e che evidenzia la pochezza assoluta di questi amministratori, gli stessi che poi chiudono un bilancio con € 735.000,00 di disavanzo, unico Comune nella provincia di Rimini a farlo; ma ora veniamo ai fatti:
Amministratori incapaci condannano il Comune a pagare 6 anni di affitto per la ex-sede dei Vigili inutilizzata.
Nel corso del 2007 l’amministrazione Comunale ha trasferito la sede dei Vigili da piazza Mazzini a Via Piane. Purtroppo nessuno si è preoccupato di disdettare il contratto di affitto relativo ai locali che si stavano lasciando.
Così adesso il Comune ha uno stabile in piazza Mazzini inutilizzato per il quale è stato condannato, con Sentenza del Tribunale di Rimini del 11.12.2009, a pagare l’affitto per 6 anni; fino al 2013.
Stiamo parlando di circa € 57.000,00 di canoni di locazione oltre a ulteriori € 5.000,00 relativi alle spese legali proprie e della controparte (vista la condanna del Giudice).
Fatto ancor più grave è che gli amministratori hanno tentato di tenere nascosta la situazione. Anziché portare questo debito fuori bilancio all’attenzione del Consiglio Comunale, come previsto dalla legge, la Giunta Comunale ha deliberato il pagamento dei canoni di affitto e delle spese processuali nella speranza che nessuno se ne accorgesse.
Sarà nostra cura informare la Corte dei Conti di questa grave irregolarità anche al fine di individuare i responsabili che dovranno risarcire i Cittadini di Coriano del danno subito”.
Aldo Sampaolo Capogruppo Consigliare Coriano

Lascia un commento