Al via gli European Masters Games di Lignano Sabbiadoro

0
1244

Lignano Sabbiadoro – Tra il 10 e il 20 settembre Lignano Sabbiadoro ospiterà la seconda edizione degli European Masters Games, la rassegna sportiva che rappresenta e promuove lo spirito olimpico, dedicata agli atleti over 30 iscritti alle federazioni sportive che aderiscono ai comitati olimpici nazionali.
Sin dal 1985 i Giochi hanno fatto incontrare uomini e donne provenienti da ogni parte del globo, che condividono l’impegno per la semplice filosofia dello “sport per la vita”. Nel vecchio continente i Giochi sono approdati nel 2008 ospitati dalla Svezia a Malmö; nel 2011 arrivano in Italia, registrando un incremento del 30% di atleti iscritti.

Sono infatti già quasi 4000 gli atleti, provenienti da 61 Paesi, che si confronteranno in 20 diverse discipline: atletica leggera, beach volley, calcio a 5, canoa-kayak, canottaggio, ciclismo, danza sportiva, golf, judo, karate, orientamento, pallamano, scherma, sollevamento pesi, taekwondo, tennis, tiro a volo, tiro con l’arco, triathlon e vela. Il fitto calendario di eventi in programma, che si svolgeranno principalmente a Lignano Sabbiadoro, vedrà coinvolte anche altre località della regione quali Sgonico, Monrupino, Gorizia, Udine e Latisana, Cervignano, San Giorgio di Nogaro, Palmanova, Porpetto e Fontanafredda.

La manifestazione ha come obiettivo quello di motivare e sostenere uno stile di vita orientato al raggiungimento del benessere psicofisico e sportivo a qualsiasi età.

Dallo stilista Ottavio Missoni – ex atleta olimpionico a Londra nel 1948 – che a 90 anni si cimenterà nel peso, nel disco e nel giavellotto, a Franco Bertoli e Luca Cantagalli, due dei massimi protagonisti della pallavolo azzurra a cavallo degli anni ‘80 e ‘90 che formeranno la coppia da battere nel torneo di beach volley, i 10 giorni di gare saranno un momento di aggregazione per atleti di ogni nazionalità, che si fronteggeranno indipendentemente dal sesso, dalla razza, dalla religione o dalla condizione sportiva, in un contesto davvero eterogeneo, che abbatte ogni tipo di barriera.

La Nazione più rappresentata è naturalmente l’Italia (con 946 atleti iscritti), davanti a Russia (417), Ucraina (358), Germania (232) e Ungheria (168). Significative, anche se numericamente limitate, le presenze di Argentina, Australia, Barbados, Brasile, Canada, Colombia, Gibuti, India, Israele, Giamaica, Malesia, Messico, Srilanka, Stati Uniti e Venezuela.

Atletica leggera, canoa-kayak, ciclismo, judo, orientamento, pallamano, tiro a volo e tiro con l’arco sono gli sport che vedranno confrontarsi anche gli atleti iscritti alle discipline paralimpiche.

Sul sito internet www.lignano2011.it sono disponibili tutte le informazioni riguardanti il calendario delle gare e le modalità di iscrizione.

Gli European Masters Games saranno anche un’occasione di festa e aggregazione grazie a numerosi eventi di intrattenimento e degustazione di prodotti tipici a beneficio dei numerosi partecipanti attesi, che avranno così modo di poter scoprire le bellezze della regione attraverso le offerte turistiche predisposte ad hoc dall’Agenzia TurismoFVG.

Lascia un commento