Abbattimento platani al Flaminio, Calgani: “La gente deve essere ascoltata, i problemi di viabilità non si risolvono con la cementificazione”

0
164

“Politiche dell’ambiente poi puntualmente disattese quando si parla di danari. La gente deve essere ascoltata. Pezzo dopo pezzo le aree verdi stanno scomparendo a Roma”. Questo il commento del responsabile per Roma dell’Italia dei Diritti Alessandro Calgani alla notizia della protesta degli abitanti del quartiere Flaminio contro il progetto d’un parcheggio interrato che provocherebbe l’abbattimento di trentasei platani in via del Vignola, alcuni di essi secolari. I residenti controbattono che da Piazza Mancini allo stadio Olimpico ci sono tanti posti disponibili e che è quindi inutile e rischioso tagliare così tanti alberi. Solidale con gli abitanti del quartiere l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro che conclude: “Sono sempre stato convinto e lo sono ancor di più che i problemi di viabilità non si risolvono con la cementificazione, ma con il potenziamento e la razionalizzazione del trasporto pubblico. Meglio respirare una quantità di ossigeno, seppur minima, che incrementare le proprie boccate di smog”.