La Polizia romana protesta contro le gravi carenze tecniche operative della sicurezza cittadina

0
221

Le ataviche problematiche della polizia romana sono state al centro della manifestazione con volantinaggio che la Segreteria Provinciale della Consap ha effettuato stamani dinanzi al Ministero dell’Interno .

Il sindacato ha analizzato una situazione di risorse tecniche ed operative che rendono gravoso il controllo del territorio: “Ringraziamo le centinaia di colleghi che hanno voluto testimoniare la loro “sofferenza” partecipando a questa manifestazione, loro come noi sanno che Roma sta vivendo un’involuzione dal punto di vista della sicurezza senza precedenti – spiegano i Segretari Provinciali della Consap di Roma Francesco Paolo Russo e Giulio Incoronato – in qualità di poliziotti sentiamo il dovere civile di denunciare questa situazione. Quasi tutti gli Uffici della Capitale sono sotto Organico, i mezzi in riparazione sono di gran lunga superiori a quelli efficienti su tutto questo si è abbattuto come un ciclone il taglio di spese per la sicurezza deciso dal governo.

Se in questa città vengono tagliate ore di straordinario a uffici importanti – continua la Consap – se da anni non si fanno nuove assunzioni, ne consegue che il controllo del territorio diventa sempre più problematico”
Tutti gli appelli lanciati dal nostro sindacato ai vertici della sicurezza provinciale sono caduti nel vuoto, schiacciati da logiche politiche del “volemose bene” che mal si conciliano con l’impegno ed il sacrificio quotidiano che donne ed uomini della Polizia di Stato profondono senza risparmio per far fronte con l’abnegazione alle carenze tecniche ed operative che negli ultimi anni hanno raggiunto i loro massimi livelli, nonostante una “non-programmazione” anche degli eventi a lunga scadenza, ed una ripartizione, delle “esigue” risorse, tutta da verificare, e che con questo nuovo Tour andremo ad esaminare con estrema attenzione cercando di portare alla luce anche il minimo sperpero o sperequazione tra ufficio e ufficio .
Questo volantinaggio è solo la partenza – ribadiscono i Responsabili Romani Giulio Incoronato e Francesco Paolo Russo – di un reportage – fotografia del sistema sicurezza – che toccherà gli uffici di polizia di Roma, nulla sarà tralasciato!