Elezioni Regionali Lazio, Mazzocchi: “Rinviare e riaprire i termini per le liste escluse”

0
192

Roma – Oggi Antonio Mazzocchi, deputato del Pdl e Presidente dei Cristiano Riformisti ha commentato la riammissione della lista Liberal Sgarbi nel Lazio indicando una possibile soluzione.
“E’ molto probabile che la richiesta di Vittorio Sgarbi di far slittare le elezioni nel Lazio venga accolta per permettergli di avere lo stesso tempo delle altre liste di fare campagna. E’ pur vero che vanno ristampati tutti i materiali elettorali, rifatti i sorteggi e ristampate le schede. A questo punto, non essendoci nessun aggravio di spesa per lo Stato, sarebbe il caso di riaprire i termini per la presentazione delle liste e fare in modo che i cittadini abbiano la possibilità reale di scegliere tra tutti i partiti, compreso il Popolo della Libertà.”
“A sinistra – ha aggiunto Mazzocchi – si sta facendo finta di nulla di fronte al fatto che un partito che in questa Regione qualche mese fa ha ottenuto il 42,7% dei consensi non sia presente sulla scheda. E ha fatto bene qualche esponente moderato del Pd a riconoscere che a parti inverse la sinistra sarebbe scesa in piazza già da tempo. Senza la nostra lista è alterata anche tutta la campagna elettorale ed è grave che chi si propone come forza di Governo nelle regioni non veda un problema così importante”.
“Per questo, rimettendoci al giudizio della Corte Costituzionale di oggi e del Consiglio di Stato di sabato, vorremmo – ha concluso Mazzocchi – che vi fosse anche una espressione da parte della politica di sostegno alla riammissione del Popolo della Libertà”.

Lascia un commento