Roma, ingegnere denunciato perchè curava tumori col pendolo

0
157

Un ingegnere in pensione, senza alcuna preparazione medica, è stato denunciato a Roma perché eseguiva consulenze mediche e farmacologiche su malati di tumore, usando su di loro un pendolo e una “centrale radiobiologica”.

Analizzandone la foto, l’uomo elaborava e prescriveva ai pazienti terapie non convenzionali a base di alloro, frutta e verdura, uova: nell’autunno scorso era morto un uomo di 75 anni malato di un tumore alla prostata. A portare alla denuncia, la segnalazione di un paziente rimasto anonimo e dell’Ordine dei medici romano

Lascia un commento