A Genova una casa per gli ex carcerati, l’opinione dell’ Italia dei Diritti

0
199

“Un plauso al comune di Genova che è riuscito a comprendere le esigenze sollevate dalla Veneranda Compagnia di Misericordia.” Il responsabile per la Liguria dell’Italia dei Diritti Maurizio Ferraioli si riferisce all’iniziativa di aprire nel centro storico della città una comunità alloggio per ex detenuti o detenuti in permesso premio. Iniziativa resa possibile dalla collaborazione tra l’associazione che si occupa dell’assistenza ai carcerati, agli ex carcerati che faticano a reinserirsi nella società e alle loro famiglie, e il comune di Genova che ha concesso, dietro pagamento di un canone simbolico, un locale adatto alla realizzazione del progetto.
“Spesso – commenta Ferraioli – la funzione di recupero che il carcere dovrebbe svolgere è vanificata proprio dalla difficoltà per gli ex detenuti di trovare un posto di lavoro e un alloggio temporaneo. Le istituzioni dovrebbero collaborare affinché lo stato di bisogno non induca a ricominciare un percorso vizioso. Dal momento che questa collaborazione è spesso molto carente riteniamo preziose tutte le iniziative come quella posta in essere dalla Veneranda Compagnia di Misericordia che si pone come strumento civico per contribuire a risolvere un problema poco considerato dalle istituzioni.”

Lascia un commento