San Raffaele, primi 40 licenziamenti

0
369

Londra – Partite le prime 40 lettere di licenmento, su 244, per i lavoratori dell’ospedale San Raffaele di Milano: 20 riguardano dipendenti dell’area amministrativa, 20 dell’area sanitaria. Una riguarderebbe anche un delegato sindacale. “E’ l’inevitabile esito del mancato accordo con la Rappresentanza sindacale unitaria (Rsu),e sono uno strumento necessario per affrontare il grave stato di crisi dell’ospedale”, afferma la proprietà. I sindacati annunciano lo stato di agitazione.

Lascia un commento