Bergamo, ucciso disabile

0
441

Londra – Un marocchino di 31 anni, abitante a Trescore, disabile in carrozzella, è stato ucciso a coltellate in un albergo del paese. Ad essere sospettata è la donna che divideva la stanza con lui, una connazionale, scesa coperta di sangue e di ferite. I due frequentavano con regolarità l’albergo. La donna è stata interrogata dai Carabinieri e portata in ospedale, dove si trova ora piantonata.

Lascia un commento