Fiamme in Sardegna, Calabria e Sicilia

0
86

Sono quattro gli interventi aerei in corso per domare alcuni incendi divampati tra la serata di ieri e la mattina di oggi in Sardegna. Lo rende noto la Protezione Civile. I roghi hanno colpito le aree di Bonorva e Bonari, in provincia di Sassari, di Budoni, in provincia di Olbia-Tempio, e di Macomer, in provincia di Nuoro. I primi tre roghi, hanno spiegato gli uffici provinciali competenti del Corpo Forestale, stanno per essere spenti, e l’allarme sta per rientrare. Complessivamente sono stati mobilitati sei Canadair per i quattro incendi, nessuno dei quali ha minacciato centri abitati. Una richiesta d’aiuto e’ giunta anche dalla Calabria, dove e’ scoppiato un incendio nei pressi di Africo, in provincia di Reggio Calabria, che ha richiesto l’impiego di un Canadair. Sono sei gli interventi aerei su vasti incendi in Sicilia in corso dalle prime luci dell’alba. Brucia ancora una vastissima area a Mandanici (Me) dove i fronti lambiscono i centri abitati e minacciano abitazioni di campagna ed aziende. Le fiamme sono divampate ieri e per tutta la notte, dopo il rientro dei mezzi aerei, sono state le squadre di terra a cercare di tenere sotto controllo il fronte. Dall’alba sono ripresi i lanci di acqua e liquido ritardante effettuati da un elicottero Sierra del Corpo forestale, un canadair della protezione civile e due aerei ultraleggeri “Boss”. Fiamme anche nella piccola isola di Marittimo nelle Egadi. Nel messinese chiesto l’intervento aereo nei territori di Gallodoro e Motta Camastra su aree dove sorgono case sparse e strutture turistiche. In bonifica, anche se ancora attivo l’incendio divampato ieri pomeriggio a Giardini Naxos (Me), dove le fiamme si erano avvicinate all’ospedale cittadino ed alle strutture alberghiere. Due gli incendi un provincia di Catania a Piedimonte etneo, dove e’ intervenuto un elicottero Sierra e Adrano con il fronte che interessa monte Intraleo sul quale opera un elicottero. Fruscia da ieri una vasta zona a Monterosso Almo, in provincia di Ragusa.