Il CRM di Siseco sale sull’autobus

0
181

Nasce a Cagliari la prima rete telematica per il trasporto pubblico Dopo quattro mesi utenti più soddisfatti del 5%: piace il servizio CRM realizzato da Siseco Srl in collaborazione con Mizar Automazione SpA L’informatica sale sugli autobus per migliorare il servizio pubblico ai cittadini. Succede a Cagliari, una delle prime città d’Italia, insieme a Torino, ad aver realizzato una rete di servizi integrata con un sistema di CRM (Customer Relationship Management) per promuovere il trasporto pubblico e incentivare i cittadini a utilizzare i mezzi. Autobus dotati di gps integrato, semafori “intelligenti” che diventano verdi alla presenza dei mezzi pubblici, un portale internet (www.muovetevi.it), un servizio “a chiamata” dedicato ai disabili, informazione in tempo reale via sms e via telefono, sono solo alcune delle novità introdotte grazie ai finanziamenti ottenuti dal Por (Progetto di integrazione e sviluppo tecnologico dei sistemi di controllo della mobilità nell’area vasta di Cagliari) da Ctm, l’azienda di trasporti pubblici di Cagliari che trasporta ogni anno 38 milioni e mezzo di passeggeri e percorre 12 milioni e 100mila chilometri, per un totale di 42 chilometri di area servita e otto comuni (Cagliari, Quartu Sant’Elena, Monserrato, Quartucciu, Selargius, Elmas, Assemini e Decimomannu).

Lascia un commento