Crollo palazzine a Palermo, aperta incheista. Trovata la terza vittima

0
324

Londra -La Procura della Repubblica di Palermo ha aperto un’inchiesta sul crollo delle due palazzine di Via Sebastiano Bagolino, dove si contano finora tre morti e una donna dispersa.

Il sostituto procuratore Marzia Sabella è sul posto per i primi rilievi.

“Appena ci arriveranno i primi atti, apriremo un’indagine per disastro colposo”, ha detto il procuratore aggiunto Maurizio Scalia.

I vicini di casa e alcuni inquilini di uno dei palazzi crollati affermano che circa un anno fa sarebbe stato realizzato il quarto piano abusivo.

Intanto è stata trovata la terza vittima tra le macerie. Il corpo è quello di una delle due donne finora disperse. L’ultima vittima manca ancora all’appello.

Lascia un commento