Sherbeth Festival: il miglior gelatiere del mondo è di Milazzo

Gianfrancesco Cutelli trionfa all’undicesima edizione dello Sherbeth Festival con una massa di cacao colombiana. Il maestro gelatiere è nato a Milazzo ed è co-direttore della rassegna mamertina Gelato Contemporaneo

0
106

Un gusto classico, rotondo, deciso, realizzato nel rispetto della materia prima e preservandone tutte le caratteristiche aromatiche: Gianfrancesco Cutelli conquista il primo premio dello Sherbeth Festival con una massa di cacao colombiana, il “Macarena”. Un’esplosione aromatica che ha conquistato i palati degli esigenti giudici (maestri gelatieri, critici e giornalisti gastronomici), ottenendo meritatamente il punteggio più alto e l’ambitissima coppa Procopio-Cutò di questa prima edizione catanese della manifestazione – il primo e  noto festival che celebra il gelato artigianale e che anche quest’anno ha visto la partecipazione di oltre 50 gelatieri tra i migliori al mondo.

Gianfrancesco Cutelli, milazzese d’origine, è il maestro Gelatiere della gelateria ‘De Coltelli di Pisa, ed il co-direttore della rassegna Gelato Contemporaneo – kermesse di formazione giunta alla terza edizione, che si tiene a Milazzo a Gigliopoli, nei giardini della Fondazione Lucifero ed organizzata in collaborazione con Andrea Mecozzi – ed è la dimostrazione che per essere dei veri professionisti non bisogna mai sentirsi arrivati, ma bisogna continuare a confrontarsi e ad investire sulla formazione e sulla selezione delle materie prime.

La massa di cacao con cui ha stra-vinto la manifestazione è lavorata artigianalmente a Modica selezionata da Chocofair – rete italiana che mette in comunicazione produttori e trasformatori seguendo principi etici e di qualità nella selezione – network che riporta a casa anche il secondo posto con un’altra massa sempre colombiana, il “Matambo”, grazie al maestro gelatiere lombardo Osvaldo Palermo, uno dei padrini di Gelato Contemporaneo e sostenitore del progetto Gigliopoli della Fondazione Barone Lucifero di San Nicolò.

Entrambi a novembre scorso erano stati in visita alle piantagioni dei progetti Chocofair in Colombia e sono rimasti colpiti dell’incredibile biodiversità del cacao, presentando per il concorso e portando tutta la propria competenza artigiana nella realizzazione di questi due gusti straordinari.

Il responsabile di progetto Gigliopoli Enzo Scaffidi, dopo aver appreso la bella notizia,ci ha tenuto a dichiarare quanto siano grati ed orgogliosi di aver supportato fin dall’inizio Gelato Contemporaneo e di quanto sia importante piantare piccoli semi e aspettare.

Lascia un commento