Livorno, aiuti alle imprese. Anticipi su fatture e contributo in conto interessi

0
162

Il Comune di Livorno ha siglato con alcune banche una serie di accordi finalizzati ad aiutare l’economia locale. Le intese riguardano: anticipo fatture e il contributo in conto interessi.
Per il contributo in conto interessi il Comune procederà all’attribuzione di agevolazioni finanziarie a favore delle imprese dei settori del commercio al minuto e dell’artigianato con attività di servizio al pubblico, tramite l’erogazione di contributi in conto interessi sui finanziamenti concessi dalle banche.
Il contributo sarà di un punto percentuale per un massimo di tre anni anche per finanziamenti concessi per durata superiore, verrà versato dal Comune a fronte di una spesa ammessa al finanziamento compresa tra i 10 e i 50 mila euro. Per l’anticipo fatture invece il Comune ha proposto alle banche l’apertura di linee di credito agevolate a favore dei soggetti che vantano un credito certo ed esigibile nei confronti del Comune stesso.

Lascia un commento