In Piazza l’Eccellenza

0
803

Sarà la Festa della Liberazione e dei prodotti d’eccellenza quella che dal 25 al 27 aprile verrà celebrata ad Arezzo, in piazza San Jacopo, dove si sono dati appuntamento per quelle date i migliori prodotti del territorio aretino. In Piazza l’Eccellenza, questo il titolo e anche il motto di questa iniziativa promossa dalla Provincia e Camera di Commercio di Arezzo in collaborazione con numerose realtà del territorio con l’obiettivo comune e principale di far conoscere le migliori realtà produttive della provincia di Arezzo. A partire da una delle eccellenze più note al mondo, ovvero l’Extravergine d’Oliva che in questa occasione sarà rappresentato dal Club Medoliva, nato per valorizzare l’oro verde del mediterraneo. Degustazioni e appuntamenti con i produttori per conoscere le qualità nutrizionistiche e salutistiche di questo grande prodotto della cultura mediterranea.

In Piazza l’Eccellenza dunque sarà il momento per ritrovare i grandi Extravergini d’Oliva selezionati dal Club Medoliva. Numerosi gli oli in assaggio e numerose le degustazioni in programma in tutto il corso della manifestazione. Sarà questa l’occasione anche per imparare a degustare l’olio conoscendone le varianti organolettiche, elemento distintivo di ogni singolo prodotto. L’Associazione Cuochi di Arezzo proporrà l’abbinamento dell’olio e dei vini di Arezzo con particolari ricette di finger food. Infatti accanto all’olio, di ritorno dal successo internazionale riscosso recentemente nelle fiere di settore, anche Sua Maestà il Vino proposto in degustazione con i piatti, ma anche in un “aperitivo diverso” promosso dalla Strada del Vino Terre di Arezzo insieme alla locale Associazione Italiana Sommelier: con degustazioni libere e guidate dei vini della provincia aretina.

Protagonisti della tre giorni aretina saranno anche i prodotti del territorio: dalle carni di Chianina, al maiale grigio del Casentino e la Cinta Senese passando per prodotti recuperati dalla tradizione dei nostri avi come il pollo del Valdarno, la tarese, l’abbucciato aretino e molti altri. Saranno proprio questi prodotti ad essere presentati al pubblico degli appassionati sia dagli stessi produttori, sia dai grandi chef aretini che nell’Area Chef ed Osti daranno vita a vere e proprie rivisitazioni delle ricette della tradizione. In questa area i partecipanti all’evento potranno trovare posto per degustare in tranquillità queste produzioni d’eccellenza per tutto il fine settimana.

A fare da sfondo a questa iniziativa, sarà il concorso per decretare il miglior chef emergente dell’Italia Centrale. Selezionati dal grande esperto di ristorazione nazionale, Luigi Cremona, tra i curatori tra l’altro di una delle più importanti guide legate al vino, I Vini Buoni d’Italia edita da Touring Club, nove chef si “scontreranno” ai fornelli dell’area show cooking dove una giuria composta da esperti e giornalisti del settore nominerà alla fine dei tre giorni il migliore cuoco. In sfida Abruzzo, Lazio, Marche, Toscana e Umbria. E per le giornate di sabato 25 e domenica 26 aprile torna il Mercatale degli Agricoltori, in piazza Risorgimento, con una edizione speciale per dare la possibilità al pubblico di poter acquistare i prodotti poco prima degustati.

In Piazza l’Eccellenza è promosso dalla Provincia e Camera di Commercio di Arezzo in collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi e l’Associazione Italiana Sommelier di Arezzo e con la partecipazione della Strada del Vino Terre di Arezzo, le Strade dei sapori del Casentino e della Valtiberina.

Lascia un commento