Look At Festival

0
176

Lucca protagonista dell’arte virtuale dal 22 al 31 maggio per la terza edizione di LookAtFestival, la manifestazione dedicata a videoinstallazioni, videosculture, videoambienti e musica elettronica. L’Ex Manifattura Tabacchi accoglierà artisti emergenti italiani e stranieri che dialogheranno con artisti di fama internazionale mentre tutta la città sarà coinvolta attraverso i tre concerti in programmazione.

La rassegna, nata nel 2007 dall’idea di giovani artisti lucchesi si sviluppa sul doppio filone di arte e musica e comprende: videoinstallazioni, concerti di musica elettronica e d’avanguardia, conferenze e seminari curati dagli stessi artisti e dalle personalità del settore della video arte.
Il festival è dedicato a tutti coloro che hanno fatto della ricerca artistica innovativa il loro punto di riferimento è diventato un momento importante anche per tutti gli amanti delle avanguardie contemporanee.
Al Look At Festival lo spettatore è coinvolto attivamente e diventa parte integrante dell’arte, interagendo con le scelte degli artisti che quest’ anno sono otto: Alessandro Amaducci, Luis Bode, Aurora Meccanica, Influx; Claudia Maina, Cilema Reisen#, SantiFantiFilm, Sara Taigher e che faranno rivivere lo spazio ex. Industriale della Manifattura Tabacchi in Piazzale Verdi.

Tre i concerti in programma per l’edizione 2009: quello inaugurale si terrà il 22 maggio alle ore 22.00 nell’Auditorium di S.Romano situato nell’ omonima piazza con Il Grande Abarasse un progetto di John De Leo(www.johndeleo.net, ex Frontman e voce dei Quintorigo, e di Franco Naddei e Massimo Ottoni. Il cantante e compositore, da molti considerato una delle voci più interessanti del panorama italiano degli ultimi dieci anni, insieme all’abile Ottoni da vita ad un finto dj-set tra il reading e la performance con il solo utilizzo della voce come strumento. A seguire Esterina, ex Apeiron, gruppo che ha aperto concerti di Neil Young, Chicago e Vasco Rossi. www.esterina.it

Il 29 maggio sempre alle ore 22.00 nel Punto Fiera di Via delle Tagliate si svolgerà il secondo concerto che vedrà alternarsi sul palco il tedesco Zombie Nation (John Starlight/ZZT/ukw records), creatore di Zombie Sound, groove funky e sporchi inseriti tra l’electro e la house in un mix di stili senza filtri che presenterà in live set la sua ultima produzione “Zombilicius”. [www.zombienation.com], i francesi Golden Bug (Antoine Harispuru e Guillame Dusaugey), fiori all’occhiello della famosa label GOMMA e inventori del nuovo stile “robotistic booty funk” che si esibiranno per la prima volta in Italia con uno scoppiettante Live set, e Loopdiggaz, duo livornese con il loro sound electro-fidget-breaks di grande effetto.

A Malente (www.malente.dj), dj e produttore tedesco di fama internazionale è affidata la guida della serata conclusiva del calendario musicale prevista per il 30 maggio a partire dalle ore 22.00 con lui sul palco Cécile (Carlalberto Dell’Amico) uno dei due artisti italiani che quest’anno parteciperanno al Sònar Festival di Barcellona e The Snatchers il nuovo progetto disco –elektro composto da Mark_eno (Marco Parenti) e Seitan (Marco Marradini) al loro esordio in anteprima assoluta sul palco del LookAtFestival 2009.

Per info:
www.lookatfestival.it
www.myspace.com/lookatfestival
lookatfestival@gmail.com
info@lookatfestival.it

Lascia un commento