Arezzo, i “primi piatti” aretini in mostra a Foligno

0
218

I primi piatti della tradizione aretina si presentano al pubblico de “I primi d’Italia” a Foligno.

La Provincia di Arezzo infatti, insieme a quelle di Siena e Grosseto, con cui da anni porta avanti un percorso di valorizzazione del patrimonio enogastronomico toscano, saranno presenti dal 24 al 27 settembre alla kermesse che offre al grande pubblico la possibilità di degustare i primi piatti italiani, che vede ogni anno migliaia di visitatori nei suoi quattro giorni di svolgimento. Il primo piatto, simbolo della tradizione culinaria italiana, offre la possibilità di descrivere un territorio attraverso l’uso dei prodotti tradizionali ed al tempo stesso rappresenta il risultato di una lunga elaborazione di tradizioni e di usi antichi che raccolgono in sé la storia dello stesso territorio.

A “Primi d’Italia” il pubblico, incontrando le taverne disseminate dentro il centro storico, potrà assaporare una selezione di piatti delle tre province toscane in un viaggio sensoriale nella Toscana Meridionale attraverso i sapori tradizionali. Nella Taverna dei sapori toscani verrà presentata ogni giorno una selezione di piatti tradizionali, nello specifico saranno degustati il 24 Settembre Topini al sugo finto, il 25 l’Acquacotta di Moggiona, il 26 la Pasta al forno dell’Appennino ed il 27 i Maccheroni al sugo d’Ocio. La taverna sarà aperta i giorni di giovedì e venerdì la sera e il sabato e la domenica anche a pranzo.

Lascia un commento