Elezioni regionali, Bramerini: “La Faenzi non conosce nemmeno i problemi della Toscana, difficile possa avere le soluzioni”

0
184

Firenze – “Fino ad oggi la campagna elettorale della candidata del centrodestra Monica Faenzi – sottolinea l’assessore regionale e candidata al Consiglio regionale, Annarita Bramerini – si è limitata a contestare la “Festa della Toscana”, la Legge regionale sull’immigrazione e l’Assessorato regionale al perdono. Mi pare proprio che questo denoti una certa povertà di contenuti, e soprattutto una difficoltà di comprensione delle reali esigenze e dei problemi della Toscana. Trovo difficile che chi è portatrice di questa visione delle cose, possa avere ricette di governo efficaci per risolvere i problemi. Problemi relativi alla crisi economica che ci sono e per affrontare i quali la Regione ha più volte chiesto collaborazione al Governo, constatando di esser stata lasciata sola ad arginarne gli effetti. Come dimostrano anche la vertenza della Lucchini di Piombino”.
“Faenzi, d’altra parte – ha aggiunto la candidata al Consiglio regionale – dovrebbe dimostrare ai cittadini di questa regione di avere il coraggio di restare in Toscana, dicendo loro di impegnarsi a rimanere in consiglio regionale anche nel caso in cui non fosse eletta presidente”.
!La provincia di Grosseto – ha concluso Bramerini – è stata in questi anni protagonista di un percorso virtuoso di crescita che ha saputo alimentarsi al meglio di tutti gli strumenti finanziari e di programmazione della Regione, risultando uno dei territori più dinamici della Toscana. In questo trend virtuoso sta anche il protagonismo delle Istituzioni locali”.

Lascia un commento