Simulano un furto denunciati in 7.

0
350

Tutto ebbe inizio lo scorso gennaio quando un tir carico di bevande diretto in Sardegna arriva vuoto sul porto di Livorno.

L’autista denunciò il furto dell’intero carico, circa 60 mila pezzi, alle forze dell’ordine che però non erano del tutto convinte dell’accaduto e catalogarono il furto come “anomalo”.

Dopo mesi di indagini  è emerso che tale tir avrebbe fatto una sosta in una ditta di Altopascio dove sarebbe stato svuotato di proposito. Così, oggi,  le sette persone coinvolte nella vicenda sono state denunciate.

Lascia un commento