Cecina: denunciato trentenne, “vendeva” assunzioni.

0
634

Aveva pubblicato un annuncio in cui prometteva assunzioni in vari villaggi turistici, in particolare alle Canarie, cercando animatori, dj, camerieri e baby sitter. Peccato fosse una truffa, un trentenne originario di Lodi ha raggirato così almeno tre persone nel Livornese.
Una volta risposto all’annuncio gli sfortunati candidati dovevano versare un anticipo di 150€ a fronte delle spese del biglietto aereo per raggiungere la sede del villaggio ma dopo la consegna del denaro il truffaldino datore di lavoro si dileguava nel nulla. Adesso per lui una denuncia per furto.

Lascia un commento