Le Fattorie Didattiche della provincia di Arezzo partecipano a Casentino Love Affair

0
218

Anche le Fattorie Didattiche della provincia di Arezzo partecipano a Casentino Love Affair (29 e 30 luglio). Portano così attività e laboratori fuori dalle aziende, offrendo un’occasione unica per riscoprire il gusto dei prodotti locali, le tradizioni e la cultura contadina, oltre che ristabilire un contatto con la natura e gli animali della fattoria.

Appuntamento nella piazzetta sopra le poste dalle ore 9.30 alle 19.00 per seguire uno o più percorsi didattici. Vino, legumi, verdure, cereali, erbe aromatiche e marmellate verranno scoperti in un’ottica diversa, imparandone le tecniche di produzione e le proprietà organolettiche. Sarà inoltre possibile acquistare queste prelibatezze a km zero, direttamente dal produttore. Queste le attività in programma: il laboratorio sul gusto “De Gustibus” a cura dell’associazione Equinatura che opera presso l’Agriturismo Castagneto Picci di Pratovecchio; il laboratorio sul vino “Bacco e Venere” (anche per i bambini) realizzato dall’Agriturismo Fattoria Santa Vittoria di Foiano; il laboratorio sulle verdure “I tesori dell’estate” tenuto dall’azienda agricola L’Orto di una volta di Arezzo.

Due le attività realizzate dall’associazione Amici dell’Asino che opera presso l’azienda Agricola Casentinese di Bibbiena: “Orto Mon Amour” sul passaggio dal seme alla pianta, fino al frutto e “Un amore d’asino” per creare un asino con materiale di riciclo.

Infine, l’agriturismo La Casetta delle Erbe di Bibbiena porterà delle “Scatole misteriose” per fare attività multisensoriali con piante officinali e aromatiche, mentre alle 15.30 e alle 17.30 coinvolgerà i bambini presenti con le favole animate “zuppa di zucca” e “la principessa sul pisello”.

Lascia un commento