Nicola Cancogni, l’arte italiana continua

0
241

Nicola Cancogni
Pietrasanta – Figlio d’arte, Nicola Cancogni fresco della recente vittoria al premio Concorso Cat  Contemporary Art Talent, per artisti giovani ed emergenti, che si è tenuto a Padova alla Fiera Arte il 11 novembre e conclusasi il 15 novembre 2011, tiene in questo periodo una sua mostra personale a Pietrasanta presso lo spazio espositivo
in Via Barsanti 29 (ex Meridiana).

All’apparenza quella dell’artista puo sembare la solita pop art o quelle ripetitive e scontate trovate per stupire il pubblico, in realtà quella di Nicola Cancogni, (classe 28-01-1981), è una ventata di originale e creativa forma di pittura, il supporto da lui usato in questi ultimi tempi è adirittura il sacco dell’immondizia, quelli neri per intenderci, e il risultato è sorprendente.

Dotato di un talento genuino e non comune, ereditato dal padre, (il maestro mario soave ndr.) e dallo zio, (il maestro agostino cancogni ndr.). entrambi artisti versiliesi, nicola cancogni non si lascia tentare da facili e scontati “trucchi ad effetto” mantenendo così una onestà intellettuale davvero rara oggi giorno.

Pur prediligendo temi d’avanguardia e moderni riesce ha mantenere il rigore e la disciplina della pittura classica conferendo alle sue opere un allure particolare, di sapore internazionale, usa colori acrilici su vari supporti, sperimentando di continuo e i risultati sono davvero eccezionali.

Presto lo vedremo sul panorama internazionale, questo giovane artista davvero promettennte che fa onore all’arte ed al suo paese.

Lascia un commento