0
107

Londra – Sabato 20 ottobre alle ore 21 a San Michele al Corso di Arezzo incontro pubblico sul tema “Qual è la vera croce, cioè quella che salva? Quale via per la felicità e la salvezza?”.

L’appuntamento è dedicato al confronto tra credenti e non credenti. Il Patriarca di Gerusalemme Fouad Twal, il prof. Mariano Bianca, ordinario di Filosofia Teoretica all’Università di Arezzo, e il direttore di Famiglia Cristiana, Antonio Sciortino, partecipano all’incontro moderato dal direttore di Toscana Oggi, Andrea Fagioli.

L’appuntamento, che apre in Arezzo l’Anno della Fede, vuole essere un ponte per ragionare con la città sul quel che conta al mondo. “La presenza del Patriarca di Gerusalemme esprime il legame con la Chiesa di Terra Santa con cui siamo gemellati”, spiega l’Arcivescovo Riccardo Fontana. “Il tema pierfrancescano della Cappella Bacci di Arezzo sembra di straordinaria attualità.

Ponendo il quesito della ricerca della ‘Vera Croce’ il pittore teologo, che ha illustrato la nostra terra nel Rinascimento, torna a parlare ai suoi concittadini in questo difficile avvio di millennio, facendoci chiedere se la crisi attuale sia più economica o spirituale, se le sofferenze del presente siano frutto di una cultura che ha escluso la solidarietà; se vada bene la ricerca egoistica del proprio tornaconto”.

La serata verrà trasmessa in diretta dall’emittente diocesana TSD sul canale 85 e in streaming all’indirizzo www.tsdtv.it/live