Giornata nazionale Parkinson: porte aperte al Santa Chiara il 28 novembre

0
250

Londra – Per il VII anno consecutivo si rinnova l’appuntamento con la Giornata nazionale Parkinson, promossa dall’Accademia Limpe-Dismov (Accademia italiana per lo studio della malattia di Parkinson e i disturbi del movimento) e dalla Fondazione Limpe per il Parkinson Onlus. Il prossimo 28 novembre, su tutto il territorio nazionale, si terranno iniziative e incontri di informazione e confronto che coinvolgeranno le oltre 90 strutture locali aderenti, attraverso il supporto di personale medico qualificato.

A Pisa, all’Ospedale Santa Chiara, porte aperte all’Edificio 13 (Unità operativa di Neurologia, diretta dal professor Ubaldo Bonuccelli) con gli specialisti dell’Ambulatorio della malattia del Parkinson, di cui è responsabile il dottor Roberto Ceravolo, che saranno a disposizione dalle 9 alle 14 (al primo piano) per informazioni e distribuzione di materiale divulgativo. Inoltre, alle 11, ci sarà una presentazione sulle cause, la diagnosi e le terapie attuali e future della malattia di Parkinson.

Anche quest’anno all’iniziativa nazionale aderiscono le associazioni pazienti Parkinson Italia e Aigp Onlus (Associazione italiana giovani parkinsoniani) e Light of the day, Fondazione che organizza in tutto il mondo concerti evento rock folk avvalendosi di big del calibro di Bruce Springsteen e John Rzeznik (Goo Goo Dolls) o dello spettacolo come Michael J. Fox di Ritorno al Futuro. In ciascun Paese metà dell’incasso dell’evento musicale è devoluto a un’associazione locale che si occupa di Parkinson. Per l’Italia è stata scelta l’Accademia Limpe Dismov che destinerà la donazione di Light of the day al progetto di ricerca sulla qualità della vita dei pazienti affetti da malattia di Parkinson e dei loro familiari.
È possibile sostenere tale progetto anche attraverso le modalità indicate sul sito della giornata: www.giornataparkinson.it.
Nella conferenza stampa di presentazione della Giornata nazionale, svoltasi a Roma, è stata rimarcata l’importanza di praticare con regolarità un’attività sportiva di medio livello. Ciò riduce del 43% il rischio di sviluppare la malattia e le persone con Parkinson che praticano uno sport riducono del 70% il rischio di cadute (la causa che più spesso li porta al pronto soccorso) e migliorano l’umore. Anche rimanere attivi il più a lungo possibile può prevenire il Parkinson, così come l’impiego delle terapie più avanzate nell’ambito di un approccio multidisciplinare può contribuire a rallentare la progressione della malattia e a migliorare la qualità della vita in tutte le fasi di malattia.

Proprio a testimoniare l’importanza del movimento, tema portante dell’edizione 2015, alla conferenza è intervenuto il campione olimpico Jury Chechi come testimonial della Giornata nazionale
Per conoscere e approfondire tutte le altre iniziative legate alla Giornata nazionale Parkinson basta collegarsi al sito www.giornataparkinson.it. Per non perdere tutte le novità e gli aggiornamenti in tempo reale basta seguire la Giornata tramite la fanpage di Facebook e l’account Twitter #GNParkinson2015.

Accademia Limpe -Dismov
L’Accademia per lo studio della malattia di Parkinson e i disordini del movimento nasce nel 2014 dalla fusione delle due maggiori associazioni scientifiche (Limpe e Dismov-Sin) che in Italia riuniscono gli operatori sanitari interessati alla malattia di Parkinson e ai disturbi del movimento.
L’associazione, a carattere scientifico multidisciplinare senza fini di lucro, si prefigge i seguenti obiettivi:
· promuovere e divulgare le conoscenze nel campo della malattia di Parkinson e dei disordini del movimento;
· promuovere e sostenere la ricerca, sia clinica che sperimentale;
· svolgere attività di aggiornamento professionale e di formazione continua in sanità;
· collaborare con Fondazioni e/o associazioni scientifiche, sia nazionali che internazionali, e con le associazioni di operatori in ambito sanitario e di pazienti (o loro familiari);
· costituire un punto di riferimento per le Istituzioni ed enti di sanità pubblica e privata.
Per maggiori informazioni visitare il sito www.accademialimpedismov.it
Fondazione Limpe per il Parkinson Onlus
La Fondazione, nata nel 2014 ad opera di Limpe ha esclusivamente finalità di solidarietà sociale.
Principale obiettivo della Fondazione è il sostegno alla ricerca medico-scientifica, alla formazione e alla divulgazione dell’informazione sulla malattia di Parkinson, parkinsonismi, distonie, coree (inclusa quella di Huntington), tremori, atassie e altri disturbi del movimento e le demenze.
A livello nazionale e internazionale le principali attività da essa svolte sono:
· promozione, organizzazione e realizzazione di convegni, conferenze, seminari ed eventi di sensibilizzazione e informazione;
· organizzazione e gestione di seminari e corsi di specializzazione in collaborazione con Università, Centri di ricerca, Istituti di istruzione superiore e di formazione, Istituti a carattere scientifico;
· promozione e elaborazione di studi e ricerche anche con erogazione di fondi;
· predisposizione e realizzazione di periodici di divulgazione e di informazione;
· realizzazione e gestione di un Centro di raccolta storica e di una Banca dati sulla documentazione di settore;
· istituzione di premi e/o borse di studio anche in raccordo con la comunità scientifica, con le Università, gli Istituti a carattere scientifico e gli Istituti di istruzione superiore o specialistica.