Cascina, il progetto “Comenius”

0
234

delegazione-hateg-006Un gruppo di insegnanti dell’Istituto Comprensivo Falcone con la collaborazione dell’Ufficio Cultura del Comune di Cascina hanno partecipato ad un progetto – denominato COMENIUS – che si inserisce in un Programma Europeo LLP (Liefelong Learnig Programme). Il progetto prevede diverse azioni per favorire lo scambio tra insegnanti e la realizzazione di progetti comuni con metodologie e contenuti similari da attivarsi tra scuole europee che attivino un partenariato per condividere esperienze di “buone pratiche” nella didattica
L’Istituto Falcone è capofila del progetto mentre le altre due scuole partecipanti appartengono a città europee ch hanno siglato con il Comune di Cascina un patto d’amicizia. Queste sono Scoala Generale “Aron Densusianu” di Hateg (Romania) e Evangélikus Gimnàzium “Muvészeti Szakkozépiskola di Békéscaba (Ungheria).
La delegazione composta da 4 insegnanti provenienti dall’Ungheria e dalla Romania è stata ricevuta il 29 maggio nella sala del Consiglio Comunale dal Sindaco Moreno Franceschini e dall’Assessore alla Cultura Roberto Lorenzi. (foto)
Il contenuto del progetto è connesso con la storia e l’architettura di monumenti importanti del territorio di appartenenza. Gli alunni con i loro insegnanti studieranno i monumenti della loro città o città limitrofe sotto ogni punto di vista: storico, architettonico, strutturale etc. Al termine di ogni anno scolastico è previsto che gli alunni, nei panni di guide turistiche, mostrino a tutta la cittadinanza ciò che loro conoscono riguardo ai monumenti presi in esame, nozioni che avranno appreso attraverso approfondimenti con esperti di storia dell’arte e specialisti della storia locale. Il progetto completo, che non si esaurisce in questi contenuti appena analizzati, è in allegato alla presente informativa.

Lascia un commento