La festa degli universitari finisce in rissa

0
170

Un’esplosione di violenza inaudita alla festa fra studenti universitari che ha trasformato il Polo di Ingegneria in un ring. Una quarantina di ragazzi si sono presi a pugni, calci e cinghiate. Numerosi i feriti di cui la maggior parte ha preferito non farsi refertare. Almeno sei quelli curati dai medici al pronto soccorso, mentre un giovane studente è stato ricoverato per una ferita ad un occhio e una frattura al volto. La megarissa è accaduta al Polo Porta Nuova di Ingegneria in via Marinello Nelli, nei pressi di via Pietrasantina. La festa era stata organizzata da “Ingegneria Senza Frontiere” e come accade in queste occasioni ha radunato studenti di diverse facoltà. Circa duecento giovani si sono ritrovati a ballare, bere, fare quattro chiacchiere. Tutto è accaduto quando la festa era terminata e la maggior parte dei giovani aveva abbandonato i locali.

Lascia un commento