Elezioni comunali, 5 i comuni della provincia di Pisa interessati

1
285

Ecco i risultati definitivi degli scrutini.

CASCINA:  Coalizione di sinistra – PD, Sin. Ecol. Lib.,IDV, Rif.Comunista, PSI -. Eletto a sindaco Alessio Antonelli con 14.491 voti, pari al 66,86% e 17 seggi.

Coalizione Centro Destra – PD, Lega Nord, Lista civica – Si amo Cascina e le sue frazioni -, Lista civica – Caccia Ambiente –  con 5576 voti, pari al 25,72% e 5 seggi.

Nuovo polo – API, UDC, FLI – con 879 voti, pari al 4,05% e 0 seggi

Lista civica – Donne di Cascina – con 726 voti, pari al 3,34% e 0 seggi

BUTI:  Lista civica – Insieme per Buti -.  Eletto sindaco Alessio Lari con1599 voti pari al 45,40% e 8 seggi.

Lista civica – Per cambiare –   con 1569 voti pari al 44.54% e 4 seggi.

Rifondazione Comunista – con 354 voti pari al 10,05% e 0 seggi.

VECCHIANO:  lista civica – insiueme per Vecchiano -. Eletto sindaco Lunardi Giancarlo con 3669 voti, pari al 51,80% e 11 seggi.

Lista civica – Tradizione e futuro – con 2459 voti, pari al 34,71% e 4 seggi.

Lista civica – Rinnovamento – con 545 voti, pari al 7,69% e 1 seggio.

Lega nord – con 410 voti, pari al 5,78% e 0 seggi.

LARI:  Cen-Sin ( liste civiche ) – Uniti per un progetto per Lari -. Eletto sindaco Terreni Mirko, con 2411 voti, pari al 51,99% e 8 seggi.

Lista civica – Lari c’è – con 1844 voti, pari al 39,76% e 4 seggi.

Sinistra – Comunisti per Lari – con 382 voti, pari al 8,23% e 0 seggi.

SANTA LUCE:  Cen-Sin ( contr.uff. ) – PD, IDV, SIN.ECOL.LIB., PSI -. Eletto sindaco Marini Andrea, con 530 voti, pari al 48,31% e 6 seggi.

Lista civica – Santa Luce domani – con 339 voti, pari al 30,90% e 2 seggi.

Lista civica – Opportunità per Santa Luce – con 228 voti, pari al 20,78% e 1 seggio.

1 Commento

  1. sono di cascina, un territorio sfasciato da una politica edilizia scellerata, un’amministrazione latitante sulle tematiche abientali. Sperando che il sindaco affidi l’assessorato dell’edilizia, ambiente e risorse del territorio serie, affidabili e capaci. Peccato che il movimento 5 stelle non si sia presentato…sarà per la prossima volta……c’è spazio , molto spazio. Più il PD gestisce a “modo suo” il territorio. Ci sono più agenzie immobiliari che panetterie……e i prezzi delle case sono superiori a Berlino. Piste ciclabilie per la mobilità cittadina inesistente, raccolta porta a porta inesistente, randagismo animale: L’assessore latitante.
    La maggioranza bulgara sembra una forza, ma può essere il sintomo di interessi stratificati.

Lascia un commento