Umbria, la Pdl: “Giunta regionale, scambia il Consiglio per un suo ufficio”

0
317

“Tutto appare blindato e la Giunta regionale, scambiando il Consiglio per un suo ufficio, invia gli atti con date perentorie che impediscono il dibattito e l’approfondimento. Si tratta di un atteggiamento dell’Esecutivo irriguardoso ed istituzionalmente grave”. Lo affermano i consiglieri regionali di Forza Italia – Pdl Raffaele Nevi ed Enrico Sebastiani, riferendosi al voto contrario espresso sulla procedura di approvazione della proposta della Giunta riguardo al Documento annuale di programmazione (Dap 2009 – 2011).
Nevi e Sebastiani evidenziano di aver “contestato le modalità con cui si sta procedendo la discussione del Dap durante i lavori della II Commissione, che tratta le politiche delle attività economiche e governo del territorio. In una fase in cui anche l’Umbria è toccata da una crisi economica che non ha precedenti – aggiungono i due consiglieri dell’opposizione – un atto fondamentale quale il Dap, che delinea e determina lo sviluppo l’innovazione e la competitività del sistema economico produttivo Regionale, trova difficoltà ad essere esaminato per la totale assenza degli assessori al ramo”

Lascia un commento