Congresso Partito Democratico, Rutelli: “No a compromessi pasticciati”

0
221

Rutelli chiudendo i lavori della due giorni della sua area del Pd, i “liberi democratici” ha detto che “Mi preoccupa la natura di un congresso aperto perché lo schema con cui era stato pensato era per la riconferma del segretario uscente e non si adatta ad un dibattito come questo. Non dobbiamo, arrivare a compromessi pasticciati”.
“Il Pd deve superare il concetto di leadership solitaria: no – secondo Rutelli – a un gruppo di fedelissimi intorno al capo”. Sull’appoggio alla candidatura di Franceschini, ha detto: “Solo se il programma è condivisibile”.
Da ora ad ottobre……..