Mazzocchi (Cristiano Riformisti): “Guardiamo con favore ad una alleanza che coinvolga l’Udc, ma a patti chiari”

0
918

“In Italia c’è già un Governo forte e stabile che lavora a pieno regime per mantenere gli impegni presi con gli elettori. Noi cattolici guardiamo con favore ad una alleanza che coinvolga l’Udc, come realtà che già condivide con le forze della maggioranza gli stessi valori moderati e la stessa casa europea del PPE, ma non dobbiamo fermarci alla mera alleanza strategica in vista delle amministrative. Dobbiamo pensare più in grande e riproporre quella che era la visione vincente di Pinuccio Tatarella di andare ‘oltre il Polo’. Questo però sarà possibile solo nel momento in cui tra i potenziali alleati ci siano quei cosiddetti ‘patti chiari’ che portano ad una lunga amicizia”.
Con queste parole l’On.Antonio Mazzocchi, deputato del Popolo della Libertà e Presidente dei Cristiano Riformisti ha commentato in una nota le dichiarazioni del Presidente dell’Udc Rocco Buttiglione.
“Il Presidente Buttiglione intravede nella Lega un potenziale macigno nel dialogo con il Pdl. Uno scalatore sa bene che ogni macigno può essere superato senza problemi quando si è ben allenati a scalare la montagna. Per questo sostengo che, l’Udc possa condividere con noi l’esperienza governativa, come avvenuto in passato e come avviene attualmente in molti enti locali. Sarebbe però un potenziale macigno, ma solo per questioni di chiarezza, dover spiegare tanto ai nostri elettori, quanto a quelli dell’Udc che in una regione si sta con Rifondazione, in una con Di Pietro, in un’altra con la Lega e in un’altra con la Svp”.

Lascia un commento