Roma, governo Raggi: dalle Olimpiadi ai fuochi d’artificio, tutte le cose che non si fanno

0
449

I primi sei mesi al Campidoglio di Virginia Raggi sono stati piuttosto turbolenti e non sembra tornare il sereno nemmeno con l’avvicinarsi delle feste natalizie. Dopo gli avvisi di garanzia, le dimissioni, la bocciatura del bilancio è stata la volta dell’annullamento della festa di Capodanno al Circo Massimo, seguito dal divieto dei fuochi d’artificio.