Il troppo lavoro uccide, il Giappone fa i conti con la sindrome karoshi

0
398

Matsuri ha incontrato ‘karoshi’ a soli 24 anni. E il 25 dicembre gli ha ceduto. Come è successo ad almeno altre 200 persone durante l’anno. E’ salita sul davanzale di una finestra nell’azienda in cui lavorava e si è lasciata cadere nel vuoto. Oggi il superlavoro – quello che gli anglosassoni chiamano “overwork” e che per i giapponesi è appunto ‘karoshi’ – è ufficialmente una causa di morte nel Paese.