Consip, Legnini: “Fuga notizie è colpa di procura o polizia giudiziaria”

0
276

Il vice presidente del Csm Giovanni Legnini condivide l’affermazione fatta dal pm Nicola Gratteri, a proposito della pubblicazione della telefonata tra Matteo Renzi e il padre, non depositata nell’inchiesta Consip, che quando c’è una fuga di notizie fuoriesce quasi sempre dalla procura o dalla polizia giudiziaria.”Ha ragione Gratteri, che è un grande magistrato ma con cui non sempre sono d’accordo”, ha detto Legnini, intervistato da Giovanni Minoli su La7.