Appendino si difende: “E’ stata seguita la prassi consolidata”

0
425

Sono ancore ignote le ragioni che hanno scatenato il fuggi fuggi da piazza San Carlo a Torino, durante la trasmissione della finale di Champions League, che ha causato oltre 1.500 feriti. Il sindaco di Torino, Chiara Appendino, riferendo in Consiglio Comunale sui fatti di sabato sera, non aggiunge nuovi elementi a quanto appare ancora un rebus ma è costretta a difendersi dalle accuse di aver sottovalutato i problemi di sicurezza posti dalla manifestazione e, in particolare, di non aver emanato un’ordinanza antivetro.