Bologna, approfittano della visita del Papa per fuggire dal carcere

0
104

I due uomini facevano parte del gruppo di circa venti reclusi che dovevano partecipare al pranzo nella basilica di San Petronio con il Pontefice, in occasione della visita pastorale di quest’ultimo dello scorso 1 ottobre. I due uomini, di origine napoletana, sono ospiti della Casa lavoro di Castelfranco Emilia, una struttura alternativa al carcere che ha l’obiettivo del reinserimento sociale dei detenuti. I due uomini hanno già scontato la pena a cui erano stati condannati. Solo ieri è stata diffusa la notizia.