Nucleare, previsto incontro tra Trump e Kim

Il presidente degli Stati Uniti ha ricevuto una lettera importante

0
185

Il presidente americano Donald Trump ha ricevuto una lettera leader nord coreano Kim Jong-un, consegnata da rappresentanti della Corea del Sud. Nella missiva, Kim ha invitato Trump a un faccia a faccia per discutere di denuclearizzazione della penisola coreana e si sarebbe impegnato a sospendere i test nucleari e missilistici.

Trump si è detto disponibile all’incontro entro maggio. A riferirlo in un intervento alla Casa Bianca il responsabile per la sicurezza nazionale della Corea del Sud, Chung Eui-yong dopo un incontro con lo stesso Trump. Chung si è detto ‘ottimista’ su una soluzione pacifica della crisi della penisola coreana. La tempistica e il luogo dell’incontro sono ancora da definire, afferma la Casa Bianca, sottolineando di puntare a una denuclearizzazione di Pyongyang.

Mosca giudica il possibile incontro fra Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong Un come “un passo nella giusta direzione” e si augura che il meeting avrà davvero luogo. Così il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov citato da Interfax. Secondo Lavrov, l’incontro dovrebbe condurre a una “piena soluzione politica” della situazione nella penisola coreana e una sua “denuclearizzazione”.

La Cina “accoglie con favore questi positivi segnali da parte di Usa e Corea del Nord che vanno verso il dialogo diretto”. Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri, Geng Shuang, commentando l’accordo sul summit da tenere entro maggio tra il presidente Donald Trump e il leader Kim Jong-un. “Il prossimo passo da parte di tutte le parti è di sostenere questo slancio e forgiare sinergie, lavorando assieme per restaurare la stabilità nella penisola coreana”.

La questione nucleare della penisola coreana “è sul giusto binario della sua soluzione”, ha aggiunto.

Ue, positivo summit Trump-Kim – “Salutiamo gli sviluppi positivi che provengono dalla penisola coreana e siamo incoraggiati dall’annuncio del summit tra i due leader coreani ad aprile. Crediamo che sia anche un segnale positivo l’annuncio del summit Trump-Kim”. Lo ha detto un portavoce della Commissione Ue. “Aspettiamo di vedere i risultati”.