Bomba in auto in Calabria, morto 42 enne, ferito il padre

0
160
Carabinieri e inquirenti sul luogo dove un uomo di 42 anni, Matteo Vinci, è morto a Limbadi, nel Vibonese, nello scoppio dell'auto che stava guidando, 09 aprile 2018. Ferito gravemente il padre di Vinci, Francesco, di 70 anni. L'ipotesi che viene fatta dai carabinieri è che a provocare lo scoppio sia stata una bomba collocata nel vano portabagagli della vettura. ANSA/GIANLUCA PRESTIA

Torna l’incubo delle auto-bomba. E’ accaduto a Limbadi, nel Vibonese, un’automobile su cui viaggiavano Matteo Vinci, di 42 anni, ed il padre Francesco, di 70, é stata fatta esplodere con un ordigno. Nello scoppio Matteo Vinci é morto sul colpo, mentre il padre é rimasto ferito in modo grave ed é stato ricoverato in prognosi riservata nell’ospedale di Vibo Valentia.