Salvini: “Chi parla di soldi alla Lega sarà querelato”

0
123

“Le mie sono scelte politiche dettate unicamente dalla coerenza, dalla lealtà e dal rispetto del voto degli italiani. Chiunque parli di soldi, prestiti, fideiussioni, regali e ricatti inesistenti a me e alla Lega se finora è stato ignorato, da domani sarà querelato”. Così il segretario della Lega, Matteo Salvini.