Standard & Poor’s conferma il rating ma porta l’outlook a negativo

In mattinata Di Maio accusava Draghi di avvelenare il clima italiano

0
86

Londra – Ecco arrivato ieri sera il responso di Standard & Poor’s (società privata con base negli Stati Uniti che realizza ricerche finanziarie e analisi su titoli azionari e obbligazioni, fra le prime tre agenzie di rating (valutazione) al mondo insieme a Moody’s e Fitch Ratings).

Rating confermato BBB, ma outlook negativo sulla sostenibilità finanziaria del sistema italiano ed e’ come un campanello di allarme per il governo italiano  con la presentazione della legge di bilancio.

“Il piano economico del governo – ha scritto S&P – rischia di indebolire la performance di crescita dell’Italia. La riforma delle pensioni, che rappresenta una minaccia ai conti pubblici”.

Intanto lo spread aveva chiuso a 309,80.
Lunedì come reagiranno i mercati?

Secondo me siamo in un momento in cui bisogna tifare Italia e mi meraviglio che un italiano si metta in questo modo ad avvelenare il clima ulteriormente“. Lo aveva detto stamani il vicepremier Di Maio commentando le parole del presidente Bce, durante la registrazione della prima puntata di Nemo,  in onda stasera suRai2.
Di Maio aveva detto anche: “Stiamo facendo una manovra di bilancio che dà alla parte più debole e Draghi può dire quello che vuole e non sono nessuno per censurarlo, ma è singolare che vedo più rispetto da alcuni ministri rispetto al capo Bce“.