La prima card del reddito di cittadinanza

Dal 6 marzo si piuo' fare richiesta

0
216

Londra – Oggi e’ stata presentata la prima card,di circa 3 milioni di carte, del reddito di cittadinanza.

“Quella che vedete è la numero 1. Da oggi si ristabilisce il rapporto di fiducia tra lo Stato e i cittadini. Lo Stato, torna amico dei cittadini dopo la batoste pro austerity”.

Così il vicepremier Luigi Di Maio ha presentato la prima carta su cui sarà ‘caricato’ il reddito di cittadinanza da ritirare alle Poste.

“Siamo tutti orgogliosi, tutto il governo lo è, ma la cosa più importante è che sono orgogliosi gli italiani. E’ una misura molto complessa, di equità sociale, frutto di un lavoro corale. “Abbiamo faticato tanto per lavorare a questa misura”. così il premier Giuseppe Conte.

Nel frattempo Tito Boeri, presidente dell’Inps ha detto che: “Il reddito di cittadinanza fissa un livello di prestazione molto elevato per un singolo e questo spiazza i redditi da lavoro. Gli effetti di scoraggiamento al lavoro sono rilevanti. Quasi il 45% dei dipendenti privati del Sud ha redditi da lavoro netti inferiori a quelli garantiti dal Rdc a un individuo che dichiari di avere un reddito uguale a zero”.  euro.