Conte: “No miracoli ma ce la mettiamo tutta”

0
248

“In questi giorni la vita lavorativa e professionale di tante persone è ferma, sospesa. Molti cittadini vivono questo cambiamento delle abitudini di vita con grande angoscia, non solo per l’insidia di affrontare un nemico invisibile della nostra salute, ma anche per le incertezze collegate al lavoro e alla propria attività economica”. Lo scrive in un lungo post su Facebook il premier Giuseppe Conte.

Lascia un commento