Berlusconi, “Non esiste alcun giro di prostituzione” Lega, “Elezioni anticipate? Follia”

1
284

repbananeBerlusconi ha parlato dell’inchiesta barese sul giro di prostituzione organizzato dall’imprenditore Tarantini.
“Tarantini era venuto ad alcune cene accompagnato da belle donne. Erano ragazze che questo signore portava come amiche sue, come sue conoscenti. Non esiste alcun giro di prostituzione, sono menzogne”.
“Mai ho versato un euro – ha continuato Berlusconi – per una prestazione sessuale e sono il miglior presidente del Consiglio della storia italiana. Lo dico perché so che cosa ho fatto e gli italiani mi danno larghissimo consenso”.
A scagionare Berlusconi dal punto di vista giudiziario è intervenuto il nuovo procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Bari, Antonio Laudati. “Da quello che viene pubblicato sui giornali – ha detto Laudati – è di tutta evidenza che il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è assolutamente fuori da qualsiasi responsabilità penale”.
Intanto nei corridoi della poltica italiana soffia un vento che porta dritto alle elezioni anticipate. O almeno così pare. E la Lega con Calderoli chiarisce subito.
“Soltanto degli irresponsabili possono pensare al voto anticipato in questo momento. Le elezioni anticipate – ha detto Calderoli – sarebbero una vera follia degna di una Repubblica delle Banane. Il popolo non capirebbe e condannerebbe a morte la classe politica che dovesse avventarsi, per interessi di potere, su strade suicide. Ma la Lega non ci starà mai”