Napolitano: “Quello di Berlusconi è stato un violento attacco”

1
273

gra_oNuovo“In relazione alle espressioni pronunciate dal Presidente del Consiglio in una importante sede politica internazionale, di violento attacco contro fondamentali istituzioni di garanzia volute dalla Costituzione italiana, il Presidente della Repubblica esprime profondo rammarico e preoccupazione. Il Capo dello Stato continua a ritenere che, specie per poter affrontare delicati problemi di carattere istituzionale, l’Italia abbia bisogno di quello “spirito di leale collaborazione” e di quell’impegno di condivisione che pochi giorni fa il Senato ha concordemente auspicato.” Cos’ Giorgio Napolitano afferma in una nota diffusa dal Quirinale dopo l’intervento di Berlusconi stamani a Bonn. Intanto Berlusconi ha risposto anche a Fini che gli chiedeva chiarimenti. “Non c’è niente da chiarire. Sono stanco delle ipocrisie. Tutto qua…”. Questa la secca risposta del premier.