Un successo alla Villa delle Grotte, assaggiando con il cuore e il palato

0
81

Un successo alla Villa romana delle Grotte giovedi 5 luglio. Tanti elbani, turisti italiani e stranieri, alcuni occasionali ma molti frequentatori di lunga data dell’Elba, hanno inaugurato con noi il primo evento delle Notti dell’Archeologia della Regione Toscana alla Villa. Consueto appuntamento estivo del Comune di Portoferraio, Assessorato alla Cultura con la Cosimo de’ Medici Srl, ha avuto luogo nella cornice di uno dei panorami mitici dell’isola.
L’archeologia diventa parte di percorsi fatti di paesaggi culturali, profumi, sapori, emozioni. I protagonisti dell’evento, Valter Giuliani per l’associazione Elba Taste e la nuova rivista Enjoy Elba, e l’archeologa Laura Pagliantini dell’Università di Siena, coordinatrice museale della Cosimo de’ Medici Srl e direttrice scientifica della Fondazione, hanno dipanato le fila di un viaggio nel tempo tra enogastronomia elbana e patrimonio culturale e agricolo elbano.
Sono stati offerti vini in anfora, olio, miele biologico, formaggi di capra di aziende che fanno della qualità dei loro prodotti e della promozione della cultura del cibo locale un punto di forza della loro attività: i vini in anfora di Antonio Arrighi dell’Azienda Arrighi, che presentò proprio alla Villa delle Grotte le sue botti di terracotta sulle tracce delle anfore e dolia della Villa rustica di San Giovanni e dello schiavo manager Hermia; olio e miele bio di Paolo Talucci dell’Azienda Il Lentisco, entrata nel regime biologico certificato; i formaggi di capra di Vincenzo Bono dell’Azienda Terra e Cuore, che ha provocato curiosità e stupore per la qualità e abbinamenti delle sue proposte, accompagnate da una giovane capretta che osservava divertita e per niente spaventata i visitatori moderni disabituati al mondo agricolo. Anche Paola Bertani, geniale creatrice del Bar Pasticceria Magie, premiata al Mediterranean International Chocolate Awards con “Aleatica”, ha gentilmente collaborato.
La Fondazione Villa romana delle Grotte ha rivolto un augurio allo SMART, progetto per il nuovo Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano, presentando queste eccellenze elbane tanto varie quanto partecipata e condivisa è la loro sfida e impegno.
Lo spunto è nato dalla collaborazione con l’associazione culturale Italia Nostra Arcipelago Toscano per raccontare l’Elba nei suoi aspetti più veri e abbraccia progetti e associazioni riunite nel nuovo Forum Arcipelago Cultura, lanciato lo scorso aprile e che in autunno avrà la sua seconda edizione. La presidente Cecilia Pacini ha concluso una serata memorabile ricordando l’apertura e adesione della Fondazione Villa romana delle Grotte e del Comune di Portoferraio alla Rotta dei Fenici sulle antiche civiltà del Mediterraneo, con gli Itinerari culturali del Consiglio d’Europa, e alla Federazione Europea degli Itinerari Storici Culturali e Turistici.