“Facciamo rivivere il Grigolo”

0
231

Egregio Direttore,

ormai è notorio il mio amore nei confronti dell’isola e in particolare di Portoferraio, una cittadina di una bellezza incredibile, che a mio parere (ma sono convinto che non sia solo il mio) non ha eguali nel mondo. Mi capita di girare per tutto il paese e in particolare per il centro storico e ogni volta mi stupisco e mi rammarico per le condizioni in cui versa la zona del Grigolo. Un luogo bellissimo, con grandi potenzialità che è stato praticamente abbandonato. Non so se questa impressione sia solo mia e se ai portoferraiesi vada bene così, o se si siano ormai assuefatti a questa situazione, ma mi sembra incredibile e ingiusto che una zona del genere, che si trova nel cuore del centro, sia così trascurata. Al Grigolo potrebbero trovare spazio feste e manifestazioni, come serate danzanti, concerti, eventi sportivi, mostre o presentazioni di libri, anche grazie alla presenza del bar. Potrebbe diventare un luogo di aggregazione per gli anziani, o per i ragazzi più giovani, o comunque un luogo di incontro e di scambio di idee e opinioni.

Nella zona si trova la sede della Lega Navale, che credo abbia una parte nella gestione degli spazi. Ecco, vorrei affermare la mia disponibilità, e quindi quella della mia azienda, a mettermi a disposizione per cambiare le cose. Sono pronto a dare una mano, nei limiti delle mie possibilità, per far rinascere uno dei luoghi più suggestivi del centro. Sono un imprenditore che si occupa di tutt’altro, quindi non so esattamente in quale modo potrei muovermi, ma se qualcuno della Lega Navale mi volesse contattare per delle proposte, ne sarei ben contento. Vorrei che le mie non fossero parole al vento e che mi si desse davvero la possibilità di agire.

Gerardo La Barbera

Lascia un commento