Lettera al Direttore

0
482

Caro Direttore

le scrivo in merito ad una situazione molto cara a diversi proprietari di case private e aziende che affacciano sul litorale della zona di Schiopparelo, Le Prade e Magazzini del Comune di Portoferraio.

Purtroppo questa zona è tristemente nota per il degrado che, ormai da diversi anni, imperversa e che, una volta, ospitava un camminamento noto come il Cammino della Rada.
Mi permetto di usare il passato perchè in molti tratti questo camminamento non esiste più in quanto il moto ondoso e l’avanzamento del mare hanno portato alla completa scomparsa di alcuni tratti di costa.

Oltre non esistere più un sentiero molto utilizzato da turisti e residenti questo avanzamento del mare crea non pochi disagi, se non veri e propri danni ai proprietari delle case e aziende che affacciano sul litorale. Ormai è tristemente noto il crollo di una parte del muro storico della Tenuta La Chiusa in Gennaio, che però si è poco sottolineato che non era da imputarsi ad una mancata manutenzione dello stato del muro, ma ad una erosione delle fondamenta da parte delle mareggiate e dell’avanzamento del mare. E volevamo sottolineare come non sia solo la Tenuta a subire danni ingenti, ma ognuno di noi subisce continui allagamenti ed erosioni nella proprietà.

Purtroppo come spesso accade nel nostro Paese bisogna aspettare che ci sia un danno per intervenire, e ora noi tutti siamo a chiedere a gran voce sia al Comune di Portoferraio che alla Prefettura di Livorno per il Demanio che vengano fatti degli interventi per salvaguardare un tratto di litorale caro a tutti, turisti e residenti, oltre al patrimonio storico di manufatti come il muro della Tenuta.
Dobbiamo inoltre ringraziare l’architetto Parigi che ha aiutato a velocizzare i permessi per l’intervento al muro di cinta della Tenuta. La speranza è che le autorità continuino su questa strada e vengano fatti degli interventi sia a salvaguardia della costa sia per il ripristino di alcuni tratti di spiaggia e del sentiero.

Diversi proprietari hanno già inviato richieste scritte di intervento alle autorità, mi permetto infatti di citarli
Hotel Mare, Hotel Fabricia, Soc. Agr. La Chiusa, Famiglia del Buono, Famiglia Gasparri
La speranza è che anche altri cittadini: fruitori delle spiagge del litorale, amanti delle passeggiate o anche solo chiunque voglia mantenere in ottimo stato la nostra bella Isola, come alcune associazioni ambientali e culturali, chiedano a gran voce che interventi immediati vengano fatti dalle autorità per il ripristino e la protezione del litorale di Schiopparello, Le Prade e Magazzini.

Nella speranza che possa dare voce a questa nostra cordialmente Saluto

(segue la firma)